Il termine booster Wi-Fi è di solito un termine generico per dispositivi che estendono una connessione WiFi già esistente in passato. In alcuni casi questi dispositivi sono stati indicati come router Wi-Fi, ma in realtà non sono altro che un nome di fantasia per una versione aggiornata del tuo modem o router esistente. Più precisamente si tratta di un estensore di portata wireless portatile, in cui è un trasmettitore radio che riceve e in seguito quindi ritrasmette un segnale wireless corrente da un router wireless o access point preesistente. Nel fare questo rende l’uso della connessione Internet corrente più efficiente e riduce al minimo le interferenze da altri dispositivi wireless.

Ci sono molti tipi diversi di booster WiFi sul mercato oggi, ma i più popolari sono quelli che utilizzano le onde radio per estendere la portata dei segnali che vengono trasmessi. Questi tipi di dispositivi operano raccogliendo un segnale già esistente (e in alcuni casi anche un segnale a banda larga esistente) e poi iniettando i propri segnali nel mix. Il dispositivo ricevente raccoglie semplicemente questi segnali e poi li decodifica per rendere il proprio segnale unico. In sostanza, è un po’ come trasformare un segnale analogico in qualcosa di più digitale che può viaggiare più lontano e ricevere segnali più forti. Quello che fa è creare un campo magnetico che si attacca a ogni oggetto all’interno della sua gamma, che essenzialmente forma un campo di radiazione invisibile ai fasci di microonde e agli oggetti che si desidera collegare. Questo è il motivo per cui è stato in grado di eliminare completamente le interferenze di altri dispositivi wireless.

In genere questi dispositivi hanno la loro fonte di alimentazione e si inseriscono direttamente in una presa di corrente. Funzionano rilevando il loro collegamento e poi o amplificando il segnale o riducendo la potenza che arriva nel dispositivo per ridurre le possibilità di interferenza. Ci sono anche alcuni design moderni che incorporano un segnale RF che arriva per estendere la portata ancora di più. Un’applicazione molto comune è per gli aeroporti che utilizzano un booster WiFi per estendere la portata della loro connessione, oltre a consentire una maggiore connettività all’interno dell’edificio. Quando viene utilizzato in combinazione con un access point, un booster WiFi può davvero portare un’esperienza Internet mobile ad un livello completamente nuovo e superiore.

Maggiori info qui sul sito web di approfondimento amplificatoridisegnale.it.