Un solvente per unghie non è difficile da usare e tutto ciò che serve è un batuffolo di cotone di buona qualità, acetone e un po’ di smalto per unghie. La rimozione dello smalto dalle inghie, infatti, è importante tanto quanto la sua applicazione, soprattutto perché se lasciato sulle unghie per troppo tempo il rischio di danneggiarle sarà molto alto. Anche gli smacchiatori per unghie o i top coat trasparenti possono essere usati come metodo efficace e facile per rimuovere lo smalto. Può essere facilmente applicato con un batuffolo di cotone immerso nell’acetone sulla superficie dell’unghia e poi lasciato asciugare per circa 20 minuti prima di rimuoverlo. Per garantire che lo smacchiatore funzioni efficacemente sulle vostre unghie, dovreste evitare di applicare più di uno strato perché se questo accade potreste finire per danneggiare l’unghia e farla crescere in modo sbagliato. Assicuratevi sempre di pulire le vostre unghie dopo aver usato lo smacchiatore per assicurarvi che il residuo non causi danni alle unghie.

Non dovete preoccuparvi se indossate i guanti, perché la maggior parte dei dispositivi di rimozione sono sicuri anche per chi indossa i guanti. Assicuratevi anche che le vostre unghie siano pulite e prive di qualsiasi tipo di batteri e sporcizia. Potete applicare una lacca per unghie per migliorare l’aspetto delle vostre unghie, ma si consiglia di indossare un paio di tagliaunghie quando lo si fa per evitare di danneggiare le unghie. Pulire le unghie regolarmente vi impedirà di avere infezioni su di esse e vi aiuterà anche a sbarazzarvi di eventuali segni che possono essere già apparsi sulle unghie.

Lo struccante deve essere applicato sulle unghie con movimenti circolari e lasciato riposare per circa 15 minuti. Dopo questo tempo è possibile rimuovere lo struccante e l’acetone dalle unghie utilizzando acqua calda. Si possono poi lucidare le unghie e applicare un buon strato di acetone per evitare che si macchi. Le unghie devono essere asciugate e lucidate prima di essere asciugate di nuovo e si raccomanda di evitare di esporre l’unghia alla luce del sole per un paio di settimane dopo il processo di rimozione perché l’acetone farà sbiadire le unghie più velocemente. Se non si è sicuri dell’efficacia del solvente si può sempre consultare un professionista, dal momento che è importante seguire le raccomandazioni date dai professionisti quando si tratta di utilizzare qualsiasi tipo di struccante per le unghie.

Visita il sito sceltasmalto.it per approfondire l’argomento e altre informazioni.